• Il prezzo del Bitcoin potrebbe salire al di sopra di 11.500 USD o scendere pesantemente al di sotto di 11.000 USD.
  • L’etereum deve superare i 400 USD per un nuovo aumento, l’XRP è sceso del 4% a 0,265 USD.
  • NMR è scesa del 35% e UMA ha guadagnato oltre il 25% oggi.

Il prezzo del Bitcoin ha fatto un altro tentativo di guadagnare slancio al di sopra di USD 11.500 e USD 11.550, ma non ci è riuscito. BTC si sta attualmente (08:30 UTC) consolidando al di sopra di USD 11.300 e probabilmente si sta preparando per la prossima pausa. Nelle prossime sessioni, potrebbe essere in rimonta sopra gli 11.500 USD o scendere pesantemente al di sotto degli 11.000 USD.

Allo stesso modo, la maggior parte dei principali altcoin fa fatica a continuare a salire e rimane a rischio di ulteriori perdite, tra cui ethereum, XRP, litecoin, bitcoin cash, EOS, TRX, XLM, LINK e ADA. ETH/USD è scambiato al di sopra di USD 385, e sta affrontando molti ostacoli vicino a USD 395 e USD 400. Al contrario, XRP/USD ha interrotto il supporto settimanale e ha esteso il suo declino verso i livelli di USD 0,265 e USD 0,260.

Prezzo Bitcoin

Recentemente, il prezzo del Bitcoin Revolution ha superato i livelli di 11.400 e 11.500 dollari. Tuttavia, BTC non è riuscita a stabilirsi al di sopra di 11.500 USD e ha superato quasi 11.550 USD. Ha tagliato la maggior parte dei guadagni e attualmente si sta consolidando al di sopra di 11.300 USD. Se c’è una rottura al ribasso al di sotto di USD 11.300 e USD 11.240, c’è il rischio di un brusco calo al di sotto di USD 11.000.

D’altra parte, una chiusura positiva al di sopra della zona di resistenza di USD 11.550 è necessaria per un movimento sostenuto verso l’alto. La prossima grande resistenza è vicina al livello di 12.000 USD.

Prezzo dell’etereum

Il prezzo dell’etereum è ancora superiore al livello di supporto di 380 USD e attualmente è bloccato vicino ai 385 USD. La prima resistenza chiave è vicina al livello di USD 395, al di sopra del quale i tori potrebbero tentare una rottura al rialzo al di sopra della zona di resistenza principale di USD 400.

Se non c’è una rottura al rialzo al di sopra di 395 USD, il prezzo potrebbe scendere al di sotto dei livelli di supporto di 380 USD e 375 USD. Nel caso dichiarato, gli orsi potrebbero mirare ad un test di 360 USD.

Bitcoin cash, chainlink e prezzo XRP

Il prezzo in contanti di Bitcoin ha esteso il suo calo al di sotto dei livelli di USD 275 e USD 270. BCH ha anche testato il livello di USD 265 e sembra che ci siano possibilità di ulteriori perdite. Il prossimo supporto importante è vicino al livello di 250 USD.
Al rialzo, il precedente supporto a 275 e 280 USD è probabilmente destinato a fungere da ostacolo.

Chainlink (LINK) sembra essere scambiato in un range di contrazione al di sopra del livello di supporto di USD 14.00. Per iniziare un nuovo rally, il prezzo deve eliminare la resistenza di USD 15.00. Al contrario, una rottura ribassista al di sotto del supporto di USD 14.00 è probabile che inizi un altro calo e il prezzo potrebbe testare USD 12.00.

Il prezzo XRP sta guadagnando slancio ribassista e ha anche rotto la chiave del supporto settimanale di 0,270 USD. È sceso di oltre il 4% e ha raggiunto un picco al di sotto del supporto di 0,262 USD. Il prezzo sta attualmente recuperando e scambiando al di sopra di 0,265 USD. Tuttavia, il recente supporto al ribasso a 0,270 USD è probabile che agisca come una forte resistenza a breve termine.

Altro mercato altcoins oggi

Nelle ultime tre sessioni, alcuni piccoli altercoins hanno superato il 5%, tra cui NMR, UMA, MANA, SRM, SNX, AMPL, BNT, ERD, RSR e FTT. Al contrario, ANT, KSM, NXM, RLC, BAND, FXC, LEND, CKB, QTUM, ZIL e REN sono scesi di oltre il 5%.

Nel complesso, bitcoin sembra prepararsi per la prossima rottura della chiave sia sopra gli 11.500 USD che sotto gli 11.000 USD. Se BTC continua a lottare vicino a USD 11.500 e USD 11.550, c’è il rischio di un brusco calo al di sotto di USD 11.000 e USD 10.800.